Risparmio energetico

Certificazione energetica

Cos’è la certificazione energetica?

La certificazione energetica serve a conoscere le caratteristiche del “sistema edificio-impianto”, ovvero quanta energia serve per riscaldare e raffrescare, produrre acqua calda, illuminare ecc.

Al sistema delle certificazioni si associa un meccanismo di etichettatura che riporta la classe di prestazione energetica su una scala che va da A + (massima prestazione) a G (minima prestazione), resa evidente da un documento rilasciato dal tecnico certificatore – l’attestato di certificazione energetica – e di solito da una targa sull’edificio.

 

I nostri edifici si collocano prevalentemente in classe “A” e “B” (consumo medio di 45 Kwh/mqa)

Considerando che il consumo medio delle case in cui abitualmente viviamo è stimato in 175 Kwh/mqa, le nostre case consumano circa il 75% in meno. Inoltre consumano circa il 40% in meno anche rispetto a quanto imposto dalle legislazioni e normative attualmente vigenti.

Grande risparmio energetico, grande rispetto per l’ambiente e grande risparmio economico.

certificazione energetica espo immobiliare

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy.