Ricerca

Case certificazione classe a e b

Certificazione energetica

alt

Cos’è la certificazione energetica?

La certificazione energetica serve a conoscere le caratteristiche del “sistema edificio-impianto”, ovvero quanta energia serve per riscaldare e raffrescare, produrre acqua calda, illuminare.

Al sistema delle certificazioni si associa un meccanismo di etichettatura che riporta la classe di prestazione energetica su una scala che va da A (massima prestazione) a G (minima prestazione), resa evidente da un documento rilasciato dal tecnico certificatore – l’attestato di certificazione energetica – e di solito da una targa sull’edificio.

I nostri edifici si collocano prevalentemente in classe B (consumo medio di 45 Kwh/mqa) ad eccezione di alcuni nostri interventi in fase di realizzazione che per le loro peculiarità costruttive riusciranno ad ottenere la certificazione in classe A.

Considerando che il consumo medio delle case in cui abitualmente viviamo è stimato in 175 Kwh/mqa, le nostre case consumano circa il 75% in meno. Inoltre consumano circa il 40% in meno anche rispetto a quanto imposto dalle legislazioni e normative attualmente vigenti.

Grande risparmio energetico, grande rispetto per l’ambiente e grande risparmio economico.